Se non vuoi la
tassa di soggiorno
clicca qui!
Oltre a non dover pagare per la tassa di soggiorno,
solo se prenoti dal sito hai dei
vantaggi gratuiti
Ti piacciono? Se li vuoi, non devi fare altro che prenotare da qui!
Scegli la data di arrivo
  • niente tassa di soggiorno: la paghiamo noi per te
  • 2 biglietti dell’autobus a persona
  • late check out gratuito fino alle ore 14
scopri il nostro hotel
A Bologna l’hotel vicino a tutti è …
comodo per tutto!
BOOKING ONLINE


 
› Verifica Disponibilità

CENTRO STORICO

“La turrita”, “la dotta”, “la città dei portici”. Tanti nomi ma una sola anima. Semplicemente, Bologna

Il capoluogo dell’Emilia Romagna è chiamato con tanti affettuosi nomignoli, che indicano la popolarità e l’affetto che riscontra nel cuore della gente.
Si tratta di una delle città più visitate d’Italia, sia per il suo presente - fatto di ferventi iniziative e manifestazioni - sia per il suo passato ricco di arte e storia.

La passeggiata in centro

Carica di suggestione è la passeggiata per il centro storico. Sulla Piazza Maggiore, fulcro della vita sociale bolognese, si affacciano palazzi meravigliosi come il Palazzo del Podestà del XIII secolo e il Palazzo del Comune da cui si giunge alla Piazza Re Enzo, dove si trova la famosa Fontana del Nettuno (o del Gigante).

Le Due Torri

Percorrendo via Rizzoli si arriva fino alle Due Torri che svettano maestose sulla città: la Torre degli Asinelli e la Torre della Garisenda, divenute ormai il simbolo di Bologna. Da qui si può percorrere via Zamboni, la celebre strada universitaria.

Città dei portici e città dotta

Il centro storico di Bologna è direttamente collegato alla Basilica di San Luca, che sorge poco più in alto sul Colle della Guardia, attraverso una lunga fila di suggestivi portici. Proprio per questa caratteristica (si calcola circa 40 km di porticato), Bologna è anche conosciuta come “città dei portici”.


Bologna si può anche fregiare del lusinghiero titolo di città dotta in quanto ha dato i natali alla prima Università d’Europa Occidentale, l’Alma Mater Studiorum nel 1088, da cui nacquero le più importanti correnti culturali del passato e rinomata per aver ospitato studenti celebri come Pascoli, Carducci o Pier Paolo Pasolini.
Senza dimenticare che Bologna è anche sede di numerosi musei da visitare e pinacoteche. Basti ricordare la Fondazione Museo Ebraico o la Pinacoteca Nazionale, la Galleria d’Arte Moderna o delle Belle Arti e molti altri ancora.
Offerte Speciali & Eventi

Milano Marittima

Milano Marittima

Imola

Bologna

Bologna